BIOGRAFIA

Loris Masserini nasce a Gazzaniga (BG) il 29 maggio 1947. Cresce in un ambiente stimolatante in cui le arti sono coltivate in speciale modo la musica, lo zio era un valente suonatore d’organo, e la poesia, diletto del padre che componeva e pubblicava carmi in dialetto.

A sedici anni il desiderio di conoscere, ma soprattutto sperimentare nuovi orizzonti, lo porterà ad arruolarsi nella Marina Militare dove sarà radiotelegrafista sull’incrociatore Garibaldi, sulla corvetta Ibis, sul cacciatorpediniere Alpino e nelle stazioni radio Maritele in Roma.
Congedatosi molti anni più tardi si dedicherà al lavoro ed alla famiglia. E proprio grazie ai solleciti della consorte che si accosterà alla pittura, conoscendo  Pierfrancesco Taragni, pittore, decoratore bergamasco di chiara fama che diverrà, per i successivi vent’anni, fino alla sua scomparsa, il maestro e la guida. È così che sarà al suo fianco nel restauro della chiesa parrocchiale di Rigosa nonché nella villa di Renato Pozzetto a Laveno Mombello (Varese).